Biblioteche, Comune Livorno, Livorno, Sebina, biblioteche, catalogo biblioteca, ebook, digitale, prestito, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, leggere.

Le risorse digitali del Sistema Documentario Territoriale Livornese

ReteINDACO, la piattaforma globale di contenuti digitali.

tutto con un "log in": si accede a tutti i servizi con un'unica autenticazione

una ricerca veloce e completa: si ha subito la completa visibilità di tutto quanto è disponibile, il materiale digitale è parte integrante del catalogo ed è trattato in modo uniforme alle altre tipologie di materiali. Si raffina e si naviga con faccette, canali dedicati, tagging, … all'interno di un ambiente omogeneo e coerente

il meglio dalla rete...: musica da ascoltare e scaricare, film commerciali in streaming e proiezioni d'essai, ebook da prendere in prestito, scaricare o leggere in streaming, video con corsi di lingue e lezioni universitarie, ricette di cucina, filmati scientifici, per bambini, naturalistici, quotidiani online e le ultime news, siti, portali, banche dati, … Contenuti di qualità organizzati e selezionati con competenza dal personale bibliotecari, gratuiti e a pagamento e il cui accesso è regolamentato secondo le norme di legge

...sempre con te: utilizzabile anche su dispositivi mobili attraverso le applicazioni native per iOs e Android che, sfruttando le caratteristiche degli apparati, offrono un’eccellente user experience

non solo liste: le bibliografie sono multimediali ed i commenti estesi anche ai contenuti digitali

stay social!: sempre in contatto con amici e followers su Facebook e Twitter per condividere le ultime novità

uno spazio pratico ed easy: prestiti, prenotazioni, suggerimenti d’acquisto, consultazioni effettuate, accesso libero ai materiali già consultati ed agli ebook commerciali in corso di lettura, tutto nel "tuo spazio".

Le risorse digitali di ReteINDACO


DigiToscana MedialibraryOnLine

DigiToscana-MediaLibraryOnLine è la biblioteca digitale che consente di accedere gratuitamente, via Internet, a quotidiani, riviste, e-book, musica, banche dati, film, immagini, audiolibri, corsi a distanza e tanto altro.

Offre non solo risorse in consultazione, ma gestisce anche il servizio di prestito digitale.

Può richiedere l'iscrizione a DigiToscanaMLOL chi è già iscritto ad una delle biblioteche Sistema documentario del territorio livornese.

Una volta effettuata l'iscrizione da parte della biblioteca, arriverà una mail dalla piattaforma con le credenziali (user e password) con cui fare il login, oltre ad un link di attivazione dell’account.

Per informazioni e richieste di login è possibile rivolgersi alla propria biblioteca sul territorio oppure
Biblioteca Labronica Viale della Libertà, 30 - 0586 824111
fax 0586 518025
e-mail: bibliotecadigitale@comune.livorno.it

Per accedere al servizio clicca qui


E'attivo anche il servizio di consultazione di alcuni periodici antichi in versione digitale.

La consultazione è gratuita all'indirizzo http://periodici.comune.livorno.it/

Sono presenti quotidiani di interesse locale come:

  • Il Telegrafo- quotidiano di maggior diffusione a Livorno, nato intorno al 1875. Disponibile on line dal 1910 al 1973.
    Per il periodo 1946-1961 e dal 1977 “Il Telegrafo cambia titolo in “Il Tirreno”.
  • La Gazzetta Livornese (1872-1928) fu il primo quotidiano importante di Livorno, soppiantato all’inizio del secolo da “Il Telegrafo”.
    On line dal 1875 in poi
  • L’Indicatore livornese (1829-1830) si occupava di economia e società e notizie commerciali dall’Italia e dall’estero.
    Interamente on line.
  • L'Indicatore commerciale (1861-1874) l’economia è il tema principale della testata, tuttavia venivano trattati anche argomenti diversi, come gli atti ufficiali della Provincia e del Comune di Livorno.
    Disponibile interamente on line.
  • Il martello - è stato uno tra i primi giornali di fabbrica pubblicati in Italia alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Nasce nel 1945 all’interno dello stabilimento Cantiere Navale.
    Dal settembre all’agosto 1945 è : “La voce del Cantiere”
    Dal sett. 1946 diventa “Il martello”
    Dal novembre 1949 diviene “Il martello del cantiere Ansaldo di Livorno”.
    On line dal 1945 al 1951.
  • Il Corriere del Tirreno (1931-1944), quotidiano dalle dimensioni relativamente ampie, con punte di 12 pagine nella edizione del lunedì. Dal 1926 on line

Cronache locali di Piombino, Val di Cornia ed Elba

Il Tirreno, La Nazione, Il Telegrafo per il periodo 1968-1980

Per accedere alla consultazione clicca qui