Biblioteche, Comune Livorno, Livorno, catalogo, Sebina, biblioteche, catalogo biblioteca, ebook, digitale, prestito, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, leggere, opac, sebinayou.

APPUNTI DI SPETTACOLO / Elio Petri

APPUNTI DI SPETTACOLO / Elio Petri

«Petri fu uno dei più acuti e straordinari esponenti della cultura, dotato di profonda ironia, privo di condizionamenti, senza paura di raccontare fino in fondo il malessere e la corruzione di una società. Onirica e visionaria eppure così drammaticamente legata alla realtà, la sua opera resta tra le più stimolanti e innovative del cinema mondiale. Tra le molte retrospettive a lui dedicate, si ricordano quelle del Moma di New York nel 2004 e di Berlino nel 2013» Maria Procino - Dizionario Biografico degli Italiani Volume 82 (2015)

Giornalista e critico cinematografico a regista, Elio Petri è una figura complessa e fondamentale del cinema italiano: coetaneo di Fellini e Pasolini, i suoi film hanno avuto numerosi riconoscimenti internazionali, in particolare “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” (1970) si è aggiudicato il Gran premio speciale della giuria al Festival di Cannes e l'Oscar come Miglior film straniero e “La classe operaia va in paradiso” (1971) Palma d’oro al Festival di Cannes.

 

Per conoscere Elio Petri si consiglia la visione del documentario 

“Elio Petri : appunti su un autore” regia di Federico Bacci, Nicola Guarnieri e Stefano Leone:

https://opacsol.comune.livorno.it/SebinaOpac/resource/elio-petri-appunti-su-un-autore/LIA0463193

grazie alle testimonianze di registi come Altman, Bertolucci e attrici come Mariangela Melato e Vanessa Redgrave e molte altre personalità del cinema il doc ricostruisce la personalità del regista.

 

Da leggere - “Scritti di cinema e vita”, di Elio Petri: https://opacsol.comune.livorno.it/SebinaOpac/resource/scritti-di-cinema-e-di-vita/LIA0504850

 

Film in dvd disponibili per il prestito alla Biblioteca di Villa Maria da vedere a casa:

  • A ciascuno il suo (1967)
  • Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1970)
  • La classe operaia va in paradiso (1971)

 

“La decima vittima”, interpretato da Ursula Andress e Marcello Mastroianni,

è considerato un gioiello della produzione fantascientifica cinematografica italiana.

Guardalo su Medialibrary:

https://www.medialibrary.it/media/scheda.aspx?id=550569490

 

Il film del 1965 trae la storia dal racconto breve di Robert Sheckley e proietta lo spettatore in un futuro avveniristico dove il problema della violenza è stato risolto mediante la creazione di una competizione mondiale denominata “la grande caccia”. Un cacciatore e una vittima selezionati da un computer si affrontano fino alla morte, al vincitore un premio in denaro. Il film attraversa più generi, dalla commedia, al dramma, al giallo, alla satira.

 

Alla sceneggiatura hanno collaborato Ennio Flaiano e Tonino Guerra.

La scenografia di Piero Poletto è ricca di suggestioni visive e richiami al mondo pop.

La colonna sonora è di Piero Piccioni. Ascolta la colonna sonora su Medialibrary: https://www.medialibrary.it/spotify/schedaalbum.aspx?id=0BBQArDjFFFCKA6L5WkddK

 

Leggi il racconto da cui è tratto il film:

https://opacsol.comune.livorno.it/SebinaOpac/resource/la-decima-vittima-traduzione-di-roberta-rambelli/LIA0007492

 

“Il mondo nuovo” di Aldous Huxley ha certamente ispirato il racconto di Sheckley e di conseguenza il film di Petri: https://opacsol.comune.livorno.it/SebinaOpac/resource/il-mondo-nuovo-ritorno-al-mondo-nuovo/LIA0130925